Concessionario Suzuki Marine

Nautica Glem è concessionario ufficiale Suzuki Marine

“Way of life”, questo il motto di Suzuki Marine. Perchè il mare è un modo di vivere la vita. Lo sappiamo bene noi di Nautica Glem, che dal 1984 del mare ne abbiamo fatto anche il nostro lavoro.  E’ questa la filosofia che ci lega storicamente al brand Suzuki, di cui siamo official dealer per la provincia di Catania. Oltre ad essere leader nella vendita di motori fuoribordo Suzuki di tutte le cilindrate – con e senza patente – disponiamo di un magazzino di ricambi originali Suzuki, e di un’officina meccanica autorizzata Suzuki. Un team di meccanici esperti, specializzati e continuamente formati ed aggiornati sui fuoribordo Suzuki, vi faranno navigare in acque tranquille!

Perchè scegliere un motore fuoribordo Suzuki?

Suzuki è in prima linea nella ricerca tecnologica per i fuoribordo, dal lontano 1965, anno della costruzione del suo primo motore, il Suzuki D55. Da quel giorno è stata fatta molta strada, e l’attuale gamma di motori a 4 tempi non teme rivali sul mercato. I tecnici Suzuki sono animati da una forte passione e si dedicano costantemente al perfezionamento dei fuoribordo a 4 tempi, efficienti e tecnologicamente avanzati, affinché i motori Suzuki possano sempre offrire un’esperienza indimenticabile in acqua. Per questo, dal leggero e portatile DF2.5 al potente e premiato DF350A, abbiamo sempre il fuoribordo che fa per te!

ALBERO DISASSATO (DF70A a salire). I fuoribordo Suzuki sono in assoluto fra i più compatti sul mercato. Ciò è in parte dovuto alla presenza di un albero di trasmissione disassato. È un’architettura studiata prevedendo l’albero motore nella parte anteriore dell’unità termica, che poi si congiunge all’albero di trasmissione, più arretrato, con una riduzione intermedia. Oltre ad aumentare le prestazioni del motore, tale soluzione garantisce anche maggiore compattezza del fuoribordo, spostando il suo centro di gravità in avanti, con conseguente migliore bilanciamento dei pesi, maggiore stabilità direzionale e meno vibrazioni.

HIGH ENERGY ROTATION (DF50AV, DF60AV). Questi motori fuoribordo sono equipaggiati con il piede progettato per avere un rapporto di riduzione finale pari a 2,42 maggiore dei modelli standard, in questo segmento di potenza. Quando a questo piede si associa un’elica da 14”, l’intero sistema di trasmissione della potenza garantisce una spinta intensa.

DOPPIA RIDUZIONE DEL CAMBIO (DF70A a salire). Questo sistema, che incorpora il sistema di disassamento dell’albero di trasmissione, ha anche la funzione di essere il primo stadio di riduzione; mentre il secondo stadio si trova nella scatola del cambio all’interno del piede. Quest’architettura permette di ottenere un rapporto di riduzione maggiore, consentendo ai motori Suzuki di operare con eliche di dimensioni maggiori.

COLLETTORI DI ASPIRAZIONE A LUNGHEZZA VARIABILE (DF150, DF150AP, DF175, DF175AP, DF200A, DF200AP, DF225, DF250). I collettori di aspirazione sono selezionati tra corti e lunghi in funzione dei giri del motore, garantendo sempre il corretto volume d’aria in entrata. In questo modo si ottiene l’incremento dell’erogazione di potenza alle alte velocità, con un maggiore volume di aria aspirato dal motore, e il miglioramento dell’efficienza della combustione e massimizzazione della coppia, grazie alla resistenza all’aspirazione durante le operazioni a lento moto.

Tecnologia avanzata VARIABLE VALVE TIMING (DF150AP, DF175, DF175AP, DF200A, DF200AP, DF250, DF250AP, DF300AP, DF350A). La funzione VVT è utilizzata per variare la tempistica dell’alzata delle valvole di aspirazione, consentendo di anticiparne l’apertura prima che le valvole di scarico siano completamente chiuse, creando così una temporanea sovrapposizione in cui entrambi i set di valvole restano aperti. Con il VVT tale momento può essere aumentato o diminuito, modificando il tempo di aspirazione e creando così un timing ottimale anche ai regimi medio/bassi.
Gli ingegneri di Suzuki hanno progettato il motore V6 da 4.390 cc con una camma dal profilo sportivo, per favorire la massima potenza e grandi prestazioni ad un alto numero di giri. Accoppiando l’efficacia di tale profilo con la tecnologia VVT (distribuzione a variazione continua delle valvole d’aspirazione) di Suzuki, il DF350A beneficia di una coppia maggiore, notevole anche a regimi medio-bassi, da cui consegue un notevole miglioramento dell’accelerazione.

ASPIRAZIONE DIRETTA DELL’ARIA (DF15/30A, DF350A). Progettando una condotta di aspirazione diretta dalla presa d’aria al cilindro, si evita l’aumento di temperatura dell’aria nel suo percorso incrementando l’efficienza della combustione, con conseguente maggiore potenza erogata.

SUZUKI LEAN BURN CONTROL (DF9.9B a salire – esclusi DF150, DF175, DF200, DF225, DF250). L’innovativo sistema Lean Burn di Suzuki è stato introdotto per la prima volta e con grande successo sui fuoribordo DF90A / 80A / 70A. Il sistema calcola l’esatta quantità di carburante in base alle condizioni di esercizio, consentendo al motore di funzionare in regime di combustione magra. Ciò permette di ottimizzare in modo costante la miscela benzina aria, riducendo la percentuale di carburante e aumentando quella del comburente, cioè dell’aria e dell’ossigeno in essa contenuta. I vantaggi di tale sistema sono tangibili su un ampio intervallo di regimi, fornendo notevoli miglioramenti nell’economia d’esercizio del motore, soprattutto nelle andature di crociera. Combinato al Suzuki Precision Control ovvero al sistema drive-by-wire totalmente elettronico, che consente a chi è al timone di gestire in maniera più precisa e fluida la manetta del gas, il sistema Lean Burn di Suzuki, oltre a diminuire i consumi, contribuisce a ridurre l’impatto ambientale.

INIEZIONE ELETTRONICA SENZA IMPIEGO DELLA BATTERIA (DF9.9B, DF15A, DF20A, DF25A, DF30A). I componenti utilizzati sui modelli di maggiore potenza sono stati ridisegnati per poter essere ospitati sui modelli più piccoli. L’iniezione di carburante “senza batteria” garantisce a questi motori la massima efficienza energetica con elevate potenze e performance.

DOPPI INIETTORI (DF350A). Per migliorare l’alimentazione, Suzuki ha dovuto affrontare e risolvere i problemi legati al carburante e al suo utilizzo. Il combustibile iniettato viene vaporizzato e raffredda il cilindro. Raffreddare il cilindro è un fattore importante per ridurre al minimo il battito in testa; per ottenere ciò è necessario iniettare il 100% della benzina in un preciso istante. Per raggiungere lo scopo Suzuki ha sviluppato un sistema d’immissione del carburante ancora più preciso e puntuale, basato sulla tecnologia del doppio iniettore. Utilizzando due iniettori più piccoli in luogo dei tradizionali, si arriva a raggiungere la precisione necessaria, oltre che ottenere una migliore vaporizzazione.

CATENA DI DISTRIBUZIONE AUTO-REGOLABILE (DF40A a salire). La catena di distribuzione funziona in un bagno d’olio ed è regolata da un tenditore idraulico automatico, risultando così sempre lubrificata e regolata correttamente. Una soluzione semplice, efficace e che non necessita di manutenzione.

DOPPIA PRESA D’ACQUA (DF250AP, DF300AP). Il sistema di raffreddamento del motore utilizza acqua aspirata attraverso doppie prese situate sul piede del motore, dove solitamente altri motori ne hanno una sola. Il posizionamento delle prese d’acqua nella parte anteriore del piede, permette una notevole aspirazione dell’acqua non solo ad elevate velocità ma anche in navigazione lenta in acque poco profonde.

PRESE D’ARIA DOPPIE (DF350A). Il nuovo DF350 è equipaggiato con il Dual Louver System, una soluzione che è riuscita a eliminare l’acqua dall’aria aspirata. Il sistema Dual Louver incorpora un doppio filtro composto da lamelle, ciascuna progettata con una forma precisa detta “dog-leg”, che segue una particolare forma, piegata con una precisa inclinazione. Mentre la prima parte del filtro, quella esterna, rimuove le gocce d’acqua più consistenti, la seconda, interna, elimina l’acqua vaporizzata. Grazie a tale ideazione la temperatura dell’aria di aspirazione è priva di umidità e anche più fredda, 10° in meno rispetto all’ambiente.

SISTEMA DI RILEVAZIONE DELL’ACQUA (DF100A/B in su). Il sistema di rilevazione dell’acqua aiuta a proteggere il motore dalla presenza di umidità nel carburante, utilizzando un filtro apposito e un allarme acustico e visivo che avvisa il pilota della presenza di acqua nel carburante, evento che provocherebbe una combustione povera, riduzione della potenza e corrosione.

TRATTAMENTI ANTI CORROSIONE (disponibile su tutti i modelli). La finitura anticorrosione di Suzuki è appositamente formulata per aumentare la durata del motore e proteggerne ogni parte, specie quelle costantemente esposte all’acqua salata. Questa speciale finitura assicura la massima aderenza del rivestimento alla superficie in lega di alluminio, con la quale è realizzato il motore, creando un’efficace barriera contro la corrosione.

SUZUKI DUAL PROP SYSTEM (DF350A). I tecnici Suzuki hanno progettato un sistema di propulsione a doppie eliche contro-rotanti. Le eliche contro-rotanti assicurano una maggiore “presa” nell’acqua e poiché tale sistema ha la peculiarità di distribuire uniformemente la coppia del motore su entrambe le eliche, queste potranno avere un diametro più piccolo e con esse anche gli ingranaggi potranno avere dimensioni inferiori. Una riduzione del diametro degli ingranaggi, quindi, permette di progettare una scatola del cambio più efficiente in termini idrodinamici.

SUZUKI SELECTIVE ROTATION (DF150AP, DF175AP, DF200AP, DF250AP, DF300AP). L’innovativo piede in grado di ruotare in entrambi i sensi di rotazione. Il piede converte la rotazione dell’elica nei due sensi a seconda delle esigenze dell’installazione, eliminando la necessità di acquistare un motore progettato per essere sinistrorso. La modalità controrotante è facilmente attivabile attraverso un ponticello elettrico da interporre all’interno della centralina elettronica ECM a cui dovrà seguire l’opportuna sostituzione dell’elica.

SUZUKI PRECISION CONTROL – Gestione elettronica del gas e della marcia (DF150AP, DF175AP, DF200AP, DF250AP, DF300AP, DF350A). Suzuki Precision Control è un sistema, basato sulla tecnologia drive-by-wire, grazie al quale sia la marcia sia il gas sono gestiti elettronicamente e non più da cavi, eliminando attrito e resistenza nei comandi. Utilizzare la timoneria diviene così un’esperienza di governo estremamente immediata e precisa, in grado di garantire un feeling migliore soprattutto a bassa velocità e in manovra in acque ristrette, come quelle di una marina. Il sistema è configurabile per installazioni singole, doppie, triple o quadruple, e per le imbarcazioni che prevedono una doppia stazione di governo.

FUNZIONAMENTO SILENZIOSO (DF150AP, DF175AP, DF200A, DF200AP, DF350A). I fuoribordo Suzuki sono noti per la loro silenziosità, a tal punto che spesso capita di non accorgersi che siano in moto. Il rumore proveniente dall’aspirazione è soppresso da un sistema a risonanza. Per garantire lo stesso standard degli altri fuoribordo Suzuki, il DF350A è stato dotato, a monte del collettore di aspirazione, di una precamera per l’abbattimento dei rumori dovuti all’aspirazione stessa. A velocità elevate l’aria convogliata nel collettore di aspirazione può, infatti, generare un forte rumore, particolare spesso trascurato. L’aggiunta di una precamera è funzionale alla sua riduzione, mantenendo la silenziosità come caratteristica rilevante del motore anche ad alti regimi. Sono stati svolti molti test di navigazione a tutte le andature e sia chi era al timone sia i passeggeri hanno sempre riferito il loro stupore per la silenziosità del DF350A, del quale al minimo, in folle o a marcia ingranata, si stenta a percepirne il funzionamento.

SUZUKI TROLL MODE SYSTEM – optional equipment (DF40A a salire – escluso DF150/175/225/250). Il sistema Trolling Mode di Suzuki dà la possibilità di avere un controllo più preciso del motore alle basse andature, in modo da poter mantenere una navigazione a velocità costante, necessità che si evidenzia soprattutto quando si pesca a traina. Quando il sistema è attivo, un interruttore consente di regolare il motore con intervalli di 50 giri/min, incrementi che partono dal regime di rotazione del minimo fino a 1.200 giri/min. Il sistema include il citato interruttore di comando, installabile a piacimento in plancia.

TILT LIMIT SYSTEM (DF50AV, DF60A a salire – escluso DF60AQH). Grazie al sistema TILT è possibile regolare il limite entro il quale far inclinare il fuoribordo, quando si deve sollevare il piede fuori dall’acqua o nelle operazioni di varo e alaggio. Evitando l’inclinazione oltre a un certo angolo, si possono prevenire danni alla barca o al fuoribordo causati da un eccessivo raggio di movimentazione del Tilt.

TRE POSSIBILITÀ DI STIVAGGIO (DF4/5/6A). Il design permette ai tre fuoribordo di essere rimossi dalla barca e riposti per lo stivaggio in tre diverse posizioni.

KEYLESS START SYSTEM (DF70A a salire – escluso DF150/175/200/225/250). Sistema di avviamento senza chiave in pieno stile automobilistico: una comodità e anche una sicurezza, perché proprio come sulle vetture “alto di gamma” il motore si avvia solo se il trasponder, la chiave elettronica in dotazione, una volta in prossimità del ricevitore, sblocca via wireless l’immobilizzatore, altrimenti attivo.

ACCESSORI

SUZUKI PRECISION CONTROL – PER I SISTEMI DRIVE BY WIRE. La nostra migliore tecnologia si trova nel sistema Suzuki Precision Control, basato su un sistema di controllo computerizzato in grado di sostituire i convenzionali sistemi meccanici a cavo con collegamenti elettronici che eliminano ogni forma di attrito e resistenza. Questo impianto offre un funzionamento regolare di gas e cambio e ogni azione sulle manette si traduce in tempo reale in un comando agli attuatori presenti nel motore, che operano con estrema precisione e fluidità su gas e cambio. Suzuki Precision Control è anche dotato di un sistema di protezione del motore che permette di salvaguardarlo da danni derivati da un utilizzo improprio o involontario delle manette. L’efficienza dei consumi è qualcosa di cui si beneficia navigando per piacere o per lavoro. Il nostro sistema Lean Burn combinato con Suzuki Precision Control, offre sempre il rapporto stechiometrico ottimale (miscela aria/benzina). L’impianto è progettato per ridurre i consumi sia a velocità ridotta sia alla velocità di crociera.

TELECOMANDO A LEVA SINGOLA PER BARCHE A MOTORE. Il nostro sofisticato sistema Drive by Wire elimina gli attriti e le resistenze tipiche dei sistemi meccanici a cavo. Questo rende il controllo del gas e del cambio particolarmente fluido, regolare e preciso, soprattutto alle andature a velocità contenuta e durante le manovre. Il sistema può essere a leva singola, doppia o tripla, anche con stazione doppia.

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL SUZUKI PRECISION CONTROL:

  • i precisi e fluidi del cambio
  • incrementi di potenza fluidi e precisi quando questa è necessaria
  • in combinazione con Suzuki Lean Burn Control garantisce consumi ridotti in un ampio range di utilizzo del motore

SUZUKI KEYLESS START SYSTEM (DF70A a salire – escluso DF150/175/200/225/250)
Il sistema Suzuki Keyless Start System utilizza una chiave dotata di sensore di prossimità che trasmette un codice di accesso al sistema di avviamento del motore. Appena il pilota entra nel raggio di un metro dalla console con la chiave addosso, con il laccetto di sicurezza opportunamente agganciato, può avviare il motore semplicemente premendo un pulsante. La chiave rimane al sicuro all’interno delle tasche, riducendo i rischi di smarrimento e garantendo avviamenti semplici e privi di qualsiasi stress. Questo sistema si rivela anche un ottimo deterrente contro i furti, perché senza il codice di accesso appropriato il motore non si avvia. Inoltre, la chiave è dotata di custodia galleggiante che permette di non perderla in caso di caduta accidentale in mare.

SUZUKI WATERGRIP: LE NUOVE ELICHE PER ESALTARE LE PRESTAZIONI DEI SUZUKI PIÙ POTENTI. 
Suzuki, per migliorare le performance dei propri fuoribordo, ha lanciato una nuova generazione di eliche Suzuki denominate “Watergrip”, in acciaio, per tutti i motori Suzuki compresi fra i 150 e i 300HP.
La genesi di queste eliche fa parte di un profondo processo di ricerca e sviluppo che ha visto Suzuki impegnata ad elaborare nuove eliche capaci di assecondare e sfruttare al meglio le caratteristiche del recente DF350A, con i suoi 350HP il Suzuki più potente mai realizzato.
Da lì sono state studiate nuove forme per le pale, per aumentare le doti di coppia e potenza dei motori Suzuki ad alte prestazioni, ed è stato introdotto anche un nuovo tipo di boccola che comprende un silent block facilmente intercambiabile, senza dover ricorrere all’uso di attrezzi speciali. Un importante dettaglio che è stato progettato e disegnato per impedire lo “slittamento” dell’elica, anche in condizioni di utilizzo estreme in termini di carico.

NUOVI MULTIFUCTION DISPLAY SUZUKI SMD: CHE SCHERMI!

Anteprima mondiale anche per i Multifuction Display Suzuki SMD: oltre a poter essere collegati attraverso una black box a strumenti di navigazione come autopilota, radar e plotter cartografico, ma anche al trasduttore del fish finder, attraverso di essi, grazie allo schermo touch screen il pilota può ottenere in maniera intuitiva e quindi estremamente semplice ed efficace, tutte le informazioni inerenti il funzionamento dei fuoribordo Suzuki.

Numero di giri, temperatura d’esercizio, pressione olio, angolo di trim, riserva carburante, sono visualizzabili a colpo d’occhio, grazie a una grafica ottimale e alla luminosità e alla tecnologia antiriflesso degli schermi, che possono essere richiesti in quattro differenti misure: 7 pollici, 9 pollici, 12 pollici e 16 pollici, tutti “wide” e ad alta risoluzione.

NUOVO INDICATORE MULTIFUNZIONE. Gli strumenti multifunzione di Suzuki sono dotati di display a colori in grado di rappresentare tutti i dati del motore in un unico strumento di facile lettura.
Gli strumenti possono rappresentare i dati sia in formato analogico sia in formato digitale e sono dotati di modalità diurna e notturna. Per ciascuna visualizzazione è possibile aumentare le dimensioni del carattere per aumentare leggibilità, funzionalità e affidabilità.

  • Display a colori 3,5”
  • Misure: 105mm (largh.) x 105mm (Altezza) x 16mm (Spessore)
  • Rappresentazione dei dati diagnostici
  • Installazione semplice
  • Include coperchio protettivo
  • NMEA2000 output
  • Installabile sui modelli: DF9.9B – DF300AP
  • Indicazione del consumo istantaneo (l/h – gph)
  • Velocità in km/h o miglia, istantanea e media
  • Ore di moto viaggio, distanza di viaggio in km, miglia e miglia marine
  • Ore motore, voltaggio, temperatura dell’acqua e altro
    *per visualizzare la velocità sono necessari il sensore di velocità o il modulo GPS.

SUZUKI DIAGNOSTIC SYSTEM MOBILE

Semplice e facile
Leggere un codice QR contenente le informazioni del motore espedirlo via mail.
Questo è uno strumento di servizio che chiunque può utilizzare.

Come usarlo
1. Posizionare lo strumento multifunzione sulla schermata del codice QR contenente le informazioni del motore.
2. Leggere il codice QR con l’applicazione.
3. Inserire le informazioni della barca e salvare.
4. Spedire le informazioni via mail.

Disponibile gratis
Per rendere questo strumento disponibile per il maggior numero di diportisti, tutti i clienti che utilizzano i nuovi strumenti multifunzione potranno utilizzarlo gratuitamente.
* Suzuki Diagnostic System Mobile è gratis. Per utilizzarlo è necessario uno smartphone Android o iOS.

Vantaggi per i clienti
• Questa app può mostrare informazioni come le ore di navigazione a tutti i regimi e permette di analizzare le proprie andature nel corso della crociera.
• Quando vi recate dal vostro concessionario per le manutenzioni programmate potrete facilmente fornire i dati di utilizzo reale al personale addetto.

Vantaggi per il dealer e per il personale addetto al servizio
• Possono ottenere informazioni sul motore più facilmente, non sarà più necessario rimuovere la calandra e connettere il computer.
• Se si verifica un malfunzionamento al motore del cliente, il personale di servizio può richiedere l’inoltro delle informazioni del motore, in questo modo il personale avrà a disposizione prima dell’intervento informazioni utili.

KIT DI MANUTENZIONE

Offriamo un kit di manutenzione completo dedicato ad un ampio range di motori fuoribordo Suzuki.

Ogni kit comprende tutti i ricambi originali Suzuki richiesti per le manutenzioni programmate come riportato sul manuale del proprietario.*

*Include parti che richiedono l’intervento del concessionario.